Vikings: Lagertha vs. Aslaug, scontro tra regine.

Il Tempo vola in Vikings. Gli anni passano tra un episodio e un altro. I ragazzi crescono e diventano uomini, gli uomini diventano guerrieri. Il passato svanisce – ma alcuni peccati non vengono mai perdonati.Quando il finale di metà stagione è stato trasmesso lo scorso Aprile, lo show ha subito un repentino salto temporale in avanti, giungendo ad una nuova eranelle vite dei protagonisti. Ragnar Lothbrok è tornato dopo aver trascorsi parecchi anni lontano da casa. Tutti sono più anziani: amici, vecchi amori, nemici e figli. Cosa ci aspetta dunque nella seconda metà della quarta stagione? Il creatore di Vikings, Michael Hirst, è già impegnato nella stesura della quinta stagione, ma raggiunto telefonicamente ha parlato della prossima metà di stagione e di come il tempo trascorso ha cambiato i personaggi principali della serie.

Se avete visto il trailer, sapete già che Lagertha ad un certo punto dice ad Aslaug “Non ti perdonerò mai per avermi portato via mio marito, il mio mondo e la mia felicità.” La società Vichinga è basata soprattutto sulla vendetta, quello tra Lagertha e Aslaug è uno scontro che tutti ci aspettavamo sarebbe accaduto prima o poi e questa sensazione ci accompagna dalla prima stagione. Era piuttosto palese che Lagertha non avesse dimenticato, ne tanto meno perdonato, Aslaug per quello che ha fatto alla sua famiglia e alla sua vita. Aslaug, da quando Ragnar è sparito, è stata la vera regnante a Kattegat ma agli occhi di Lagertha, non una regnante a tutti gli effetti (non come lo è stata lei per lo meno), non una che abbia fatto la differenza e in fin dei conti, senza troppe sorprese, possiamo dire che le due si odiano.

Volendo fare paragoni politici, schierarci a destra o sinistra, possiamo dire che ci troviamo di fronte a due partiti, da un lato quello liberale formato da Ragnar, Lagertha e Bjorn, che credono in relazioni multietniche, che cercano terra da coltivare in altri posti per la loro gente, che sono aperti a scendere a compromessi con i cristiani e poi, il partito conservatore, quello formato dai “veri” Vichinghi tra le cui fila troviamo senza dubbi Aslaug e Floki. Proprio Aslaug, in cerca di un insegnate che possa iniziare i suoi figli alla vera religione sceglie di affidare Ivar a Floki.

Mentre i “liberali” vogliono muoversi avanti, evolversi e cercare “la via della seta”, esplorare, i conservatori vogliono preservare la loro cultura e fermare il tempo all’Età del Ferro.
Lo scontro tra queste due forti donne dello show è inevitabile, l’una cercherà di prevalere sull’altra. La più progressista Lagertha vorrà senza dubbio vendicare quello che la conservatrice Aslaug ha causato nella sua vita e, onestamente parlando, io sono e sarò sempre dalla parte di Lagertha in tutto questo. Ho sempre trovato Aslaug un po’ “debole” come personaggio, forte sulla carta ma debole nella pratica. Se ci pensate bene, tutto quello che ha fatto è stato “rubare” Ragnar alla sua famiglia, appropriarsi del trono, mettere al mondo eredi e credere di regnare, il confronto con la, lasciatemi passare il termine, cazzutaggine di Lagertha non lo regge.

Da un lato abbiamo la bella che non balla, la “figlia di papà” che non fa altro che trarre forza dalla sua dinastia dall’altro Lagertha si rifà una nuova vita, diventa una vera regnante, non si fa mettere i piedi in testa da nessuno e sa come difendersi, si crea una sua nuova realtà ma non per questo smette di essere fedele, nonostante tutto a Ragnar, è vero la vita ha fatto prender loro due strade differenti ma quello che erano resta sempre lì a gravitare attorno a loro e questo risulta molto evidente ogni volta che si trovano nella stessa scena. Per come la vedo io loro restano ancora, in potenza, quella squadra che un tempo erano stati.

Voi da che parte state? Fatecele sapere nei commenti qui sotto e seguiteci sui social per stare sempre in contatto con noi.

Qui trovate gli altri articoli di questa serie su Vikings di cui ci siamo occupati in questi giorni:
Ragnar e Floki: amore o odio?
Nuova fiamma in vista per Lagertha?
Conosciamo meglio il personaggio di Astrid.
The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.