Poldark 2: Guai in paradiso per Ross e Demelza?

Il terzo episodio di Poldark è andato ed eccoci qui nuovamente in procinto di analizzare quello che è (e non è) successo nell’episodio trasmesso domenica 18 settembre su BBC One.

Questa seconda, attesissima stagione di Poldark, secondo il mio modestissimo punto di vista, a parte l’episodio scorso in cui l’adrenalina è entrata comunque in circolo nonostante l’esito del processo fosse più che scontato, sta leggermente faticando a decollare.
Sarà solo una mia impressione, sarà che ho capito di aspettare la domenica principalmente per guardare Victoria (il che è tutto dire) e non per la storia di Ross e Demelza ma gli eventi e i personaggi che tanto avevo trovato interessanti nella scorsa stagione stanno via via facendo calare il mio interesse.

In questo episodio, grossi colpi di scena:
Jud viene ucciso dagli scagnozzi di Warleggan, ma poi si scopre che è vivo.
Demelza e Ross si trovano costretti a vendere tutto quello che hanno per ripagare il prestito stipulato un anno prima da Ross e mentre la nostra Demelza fatica ancora a svelare al marito di essere incinta, i Poldark tornano a essere un’unica famiglia.
Un Francis rinnovato, piacevolmente felice (anche troppo) accoglie il cugino in casa sua per festeggiare il raccolto andato bene, la mamma di Elizabeth non perde occasione per insultare Demelza e infine, colpo di scena, Ross ci prova con la sua vecchia fiamma mentre una sconvolta Demelza ascolta Elizabeth rifiutarlo.
Che combini Ross? Da dove viene tutto questo?

Onestamente, voi, per come è stato costruito e proposto questo Ross Poldark vi aspettavate questo comportamento? E vogliamo soffermarci un attimo sul momento in cui Demelza finalmente dice a Ross di aspettare un bambino?
Capisco il dolore portato dalla morte di Julia, capisco lo shock e il rifiuto per non voler soffrire ma dire “va be’ il bambino c’è e pazienza ce lo teniamo” (qualcosa del genere) non mi sembra il massimo che un uomo innamorato della moglie possa dire.
Fossi stata al posto di Demelza, avrei provato a dire qualcosa sul fatto che Ross ci ha provato con Elizabeth o comunque proverei a non fargliela passare liscia. Guai in paradiso quindi? Vedremo un po’ di movimento in casa Poldark?

Nelle prossime puntate, secondo quello che è successo nei libri scritti da Winston Graham, avrebbe dovuto esserci un supposto stupro (supposto perchè apparentemente nella storia narrata dai libri non è nemmeno esplicitamente descritto) ma Aidan e Heida sono stati consultati e pare che questa famosa scena non ci sarà; questo ci fa pensare che Ross tenterà ancora una volta a provarci con Elizabeth?

Ho letto molti pareri positivi sulla puntata quindi magari è davvero un mio problema l’averla trovata sottotono (tranne per alcuni momenti) e la cosa che mi fa un po’ pensare è che non aspetto con ansia l’arrivo della nuova puntata. Continuo a chiedermi: è un problema mio?

Secondo voi George Warleggan riuscirà a movimentare ancora la situazione? (e magari imparare a fare boxe davvero?) I presupposti ci sono tutti, giusto? Un sacco di domande insomma, quello che ci possiamo ancora aspettare, oltre problemi coniugali per i Poldark (e a Demelza in pericolo di vita- guardate il trailer qui sotto), è senz’altro qualcosa tra Caroline, che ci sta provando in tutti i modi, e  il Dottor Enys.

Questo è quello che ci aspetta nella prossima puntata:

 

[wpdevart_poll id=”1″ theme=”1″]

Fatemi sapere nei commenti qui sotto cosa ne pensate e seguiteci sui social per restare aggiornati su eventuali evoluzioni del mio rapporto con Poldark (so che non ve ne può fregar di meno but still.)

The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.