Outlander: Je suis prest, best moments (s02e09)

Arriva il fine settimana e con esso arriva anche la nostra dose di Outlander.
Devo ammettere che quest’anno, se possibile, lo show mi sta regalando ancora più emozioni della scorsa stagione anche perché effettivamente ogni puntata è ad alto contenuto emotivo.
Siamo arrivati al secondo episodio in Scozia, nono di questa stagione, e devo dire che la Francia non mi manca per nulla. L’essenza di Outlander è proprio la Scozia e nonostante tante cose sono successe nella prima metà di stagione, solo adesso sembra che sia tornato tutto al proprio posto.
Immense distese di verde, colline, altipiani e lunghe distese verdi, uomini in kilt, rozzi e incuranti del pericolo, pronti a combattere per la propria terra. Finalmente siamo a casa.

Ecco una lista dei momenti che ho preferito dell’episodio nove della seconda stagione:

  1. Claire & Jamie, entrano in scena, entrambi a cavallo, mostrando i meravigliosi paesaggi della Scozia.

2. Il momento in cui Jamie&Claire ritrovano Murtagh (che fa l’occhiolino a Claire, dettaglio che ho adorato perché mostra la familiarità tra i due) e l’abbraccio tra Fergus e Claire, mi si stava sciogliendo il cuore.

3. L’abbraccio con i MacKenzie e Claire che stampa un mega bacio sulla guancia di Angus e l’abbraccio tra Claire e Rupert. Compreso il momento in cui Jamie e Dougal, si ritrovano e Jamie riceve i complimenti dello zio, il quale gli dice di essere orgoglioso di lui.

4. Le visioni/ricordi di Claire, che ci lasciano esplorare pezzi del suo passato e ci fanno capire quanto Claire abbia dovuto sopportare durante il suo servizio nell’esercito britannico durante la Seconda Guerra Mondiale (e quanto sia una donna forte).
Mi è piaciuta tanto la scena in cui Claire si intrattiene durante il pranzo con i due soldati americani.

5. Jamie che non smette mai di essere l’uomo perfetto.

6. Jamie che affronta Dougal e gli fa capire chi comanda adesso. Dougal pensa di esser pronto per combattere ma Jamie, che ha già preso parte a questo genere di battaglie in Francia, sa benissimo che dovrà prendere il controllo e addestrare anche suo zio.

DougalJamieDougal Jamie

7. Tempi duri per il nostro caro Dougal che viene mandato a quel paese anche da Claire.
Zio, forse non hai capito quante cose sono cambiate…
Claire mette Dougal davanti all’evidenza di essere un narcisista e lo manda a…quel paese.

8. Murtagh, degno antenato del Sergente Hartman di Full Metal Jacket che sbraita comandi a destra e sinistra.
Mi è piaciuto tanto che abbiano inserito queste scene in cui le truppe scozzesi si preparano alla battaglia dandoci l’idea che effettivamente, rispetto alle truppe inglesi, quelle scozzesi erano effettivamente formate da gente che non aveva mai preso parte (o quasi) a una guerra di quelle dimensioni.

9. Scottish barbarian! Il momento in cui Jamie e Claire mettono in scena un siparietto per far spifferare tutto alla spia inglese.

10. Jamie si fa frustare per aver sbagliato, mostrando ai suoi commilitoni, che sembrano non capire come funziona davvero la vita militare, che tutti sbagliano e che nessuno è esente da punizioni.

Jamie

11. Jamie torna da Claire dopo essersi infiltrato nell’accampamento Inglese.

12. Jamie e il suo seguito arrivano all’accampamento di Re Carlo Stuart.

Quindi pare che il momento sia arrivato, “non si torna indietro”. Siete pronti come Claire?

Avete già visto la puntata? Siete d’accordo con me quando dico che non sono pronta a vedere la battaglia perché penso soffrirò tantissimo ma che allo stesso tempo non vedo l’ora?
Inoltre vogliamo parlare di quanto siano belle le musiche di questo show, in questa puntata ho apprezzato particolarmente.
Vi lascio il trailer per il prossimo episodio qui sotto, vi ringrazio per aver letto e vi invito a seguirci su Facebook e Twitter per restare sempre aggiornati!

Salva

Salva

The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.