Assegnato il Nobel a Kip Thorne consulente scientifico di Interstellar

In questi giorni sono stati assegnati i premi Nobel, ogni anno questo è un momento importante per curiosi e addetti ai lavori vista la grande fama che il Premio ha attirato a se negli anni.

Il premio Nobel per la fisica 2017 è stato assegnato ai tre scienziati americani Rainer Weiss, Barry Barish  e Kip Thorne.

Kip Thorne è anche l’uomo che è stato dietro le consulenze scientifiche per Interstellar, il film del 2014  diretto da Christopher Nolan, con Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain e Michael Caine.

Interstellar si basa sugli studi di Thorne, che è stato anche executive producer dell’intero progetto, il fisico americano era legato a Interstellar già prima che fosse Nolan a dirigere, sin dai tempi in cui la regia del lungometraggio doveva essere destinata a Steven Spielberg, come racconta BadTaste.

Kip Thorne, professore di fisica teorica al Caltech (il California Institute of Technology) è specializzato in fisica gravitazionale e astrofisica ed è uno dei maggiori esperti di relatività generale. Ha studiato, nel corso della sua carriera, buchi neri, stelle di neutroni, cunicoli spazio-tempo e onde gravitazionali.

Il Premio, come riportato da CNN,  è stato assegnato per gli studi effettuati sulle onde gravitazionali, studi che secondo la comunità scientifica potrebbero fornire informazioni fondamentali sulle origini dell’universo.

I tre fisici americani “hanno fornito contributi decisivi” a LIGO, uno strumento di osservazione che ha permesso agli scienziati di rilevare fisicamente le onde di cui Albert Einstein aveva parlato nella sua teoria della relatività.
Le onde gravitazionali sono “increspature” nel tessuto dello spazio e del tempo causate da alcuni dei processi più violenti ed energici dell’universo, secondo il California Institute of Technology (Caltech).

“Le onde gravitazionali sono state osservate per la prima volta in assoluto il 14 settembre 2015”, secondo quanto riportato dal comunicato stampa rilasciato dalla commissione del premio Nobel.

Il premio è stato assegnato per metà a Weiss, del MIT di Boston mentre l’altra metà agli altri due fisici del Caltech. Agli studi e allo sviluppo della tecnologia LIGO hanno partecipato nel corso degli anni circa 1000 persone.

 

 

 

Per restare informati su Serie Tv, Cinema e altre curiosità relative a questi mondi, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social  Twitter e Facebook.

The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.