Un imperdibile Robert Pattinson in Good Time

Good Time, diretto dai fratelli Josh e Benny Safdie, è un film costruito appositamente per Robert Pattinson. L’attore inglese, sempre alla ricerca di nuove sfide, è infatti rimasto così colpito dal loro lavoro da insistere per poter fare un film insieme.

La storia è ambientata a New York dove lo stesso Robert Pattinson ha vissuto per mesi in isolamento per prepararsi meglio alla parte. Lo troviamo quasi irriconoscibile, imbruttito da un pessimo taglio di capelli e da problemi di pelle grassa. Pattinson condivide il suo ruolo di protagonista con Benny Safdie, che qui ricopre il doppio ruolo di attore e regista, interpretando il fratello ritardato.

Tutto inizia con una rapina in banca che si svolge in maniera quasi comica fino ad una corsa per scappare dalla polizia. Durante l’inseguimento Connie (Robert Pattinson) si trova in testa e riesce a darsi alla fuga mentre Nick (Benny Safdie) resta indietro e viene catturato e messo in prigione. Da qui parte la vera storia, vediamo Connie preoccupato per il fratello e alla ricerca disperata di un modo per liberarlo. Nonostante tutta la buona volontà di Connie e la stima in se stesso, i suoi tentativi di salvare il fratello si rivelano piuttosto maldestri e deludenti.

Il film si presenta come una commedia grottesca in cui Connie si vede come un eroe dall’armatura scintillante pronto a tutto pur di salvare il fratello in difficoltà. La realtà è ben diversa visto che Nick si trova nei guai solo ed esclusivamente a causa del fratello, tanto fiero di se e incapace di ammettere le sue debolezze.

Nel complesso troviamo delle ottime interpretazioni e una storia coinvolgente che sicuramente segnerà una tappa molto importante nella carriera di Robert Pattinson.

 

 

Avete visto Good Time? Fateci sapere nei commenti e seguiteci sui nostri social Facebook Twitter e Telegram per restare sempre aggiornati sulle ultime news riguardo le vostre serie TV e film preferiti.

The following two tabs change content below.

Lizzie

Laureata in Mediazione Linguistica e Culturale, fanatica di epoche storiche mai vissute. Il cinema, le serie tv e i libri sono le mie più grandi passioni.