Game of Thrones: i 6 dettagli che vi sono sfuggiti in Dragonstone!

Avete già visto la prima puntata della 7° stagione di Game of Thrones? Ecco i 6 dettagli che vi sono sfuggiti durante la visione!

Ovviamente l’articolo contiene spoiler e possibili previsioni sulle prossime puntate quindi se non volete anticipazioni o spoiler, NON LEGGETE!

 

Il pugnale di acciaio Valyriano che era stato usato durante la prima stagione nel tentativo di uccidere Bran è raffigurato in uno dei tanti libri che Sam ha rubato dalla Cittadella.

Sam ha rubato diversi libri della sezione limitata della biblioteca della Cittadella e mentre stava sfogliando le pagine abbiamo avuto la possibilità di dare una veloce occhiata al disegno di un’arma molto importante.

Questo pugnale è spesso chiamato “lama di catspaw” – un riferimento al presunto killer (o catspaw) che ha tentato di uccidere Bran nella prima stagione. Sappiamo che la lama è fatta di acciaio Valyriano e ha l’impugnatura di ossa di drago, ma le sue origini sono tutt’ora avvolte nel mistero sia nei libri che nello show.

Basandoci su ciò che si vede dal libro di Sam, sembra che la lama possa essere un’antica arma Targaryen.

Ma allora, chi possiede quella lama ora nello show?

Nei libri, Littlefinger prese la lama da Ned Stark quando lo tradì. Ma nello show, resta tutt’ora un mistero – un mistero che potrebbe coinvolgere Arya Stark. Le probabilità sono molto alte che Littlefinger abbia la lama anche nello show, ma non possiamo esserne sicuri.

Il cameo di Ed Sheeran rappresentava più di una semplice canzone! La ballata aveva un significato enorme nella saga dei libri.

Il testo di Hand of God (la canzone di Ed Sheeran cantata durante il suo cameo) è molto importante.

Nei libri, Tyrion fa alloggiare la sua amante Shae in una casa di King’s Landing (non all’interno del Fortezza Rossa come assistente di Sansa).

Questo significa che Tyrion doveva andare dalla Fortezza fino alla sua dimora. Un cantante di nome Symon Silver Tongue – nel frattempo diventato amico di Shae – ha cercato di ricattare Tyrion per farsi aiutare per riuscire a cantare durante il matrimonio reale – se non lo avesse fatto avrebbe cantato una canzone in cui raccontava di Tyrion e Shae in lungo e in largo per il mondo.

Queste sono le parole della canzone su Tyrion e Shae:

 Le “Hands of gold” si riferiscono alla catena che Tyrion portava nelle vesti di Hand of the King (braccio destro del Re) – la stessa catena che usa per uccidere Shae nei libri.
Tyrion indossava una catena fatta di mani dorate in “Blackwater“, ma non ha poi usato questo stesso gioiello per uccidere Shae nello show.
Nei libri, Tyrion (e chiunque sia la mano del re) indossava una catena d’oro fatta di mani legate tra loro. E ha usato proprio quella catena per uccidere Shae, e mentre lo faceva disse “Perché sempre fredde sono le mani d’oro“.
Lo show ha cambiato leggermente questa storia, dal momento che la canzone di Symon Silver Tongue non era mai apparsa nella serie – fino ad ora. Il cammeo di Ed Sheeran è stata una buona occasione per dare ai lettori dei libri una piccola di soddisfazione.

La scena dello scavo delle tombe da parte di Sandor Clegane è un altro cenno ai libri, e ha a che fare con la teoria più fondata di tutti i tempi.

Sandor “The Hound” Clegane era stato dato per morto sia nei libri che nello spettacolo. Molte persone hanno cominciato a teorizzare circa i modi in cui sarebbe potuto tornare, e una delle tante teorie è stata quella definita “Gravedigger” (becchino).

Nei libri, Brienne of Tarth visita un monastero e parla al Fratello più anziano, che afferma di aver trovato Clegane e lo ha messo a riposare. Ma Brienne vede un uomo enorme (circa della stazza del Mastino) che scava le tombe e nota che anche il cavallo del Mastino si trovava nelle stalle lì vicino.

La teoria del becchino ne ha generata una seconda, molto più estrema, chiamata “Cleganebowl“.

“Cleganebowl” sostiene che Sandor e Gregor Clegane (il Mastino e la Montagna) combatteranno fino alla morte in un epico processo per singolar tenzone. Gli showrunner di Game of Thrones David Benioff e D.B. Weiss sembrano essere consapevoli di questa teoria, perché hanno fatto già diverse allusioni in passato nella loro scrittura.

Il fatto che il Mastino abbia letteralmente scavato una tomba durante il primo episodio di questa stagione potrebbe far sembrare che il duello che tutti i fan stanno aspettando con così tanta impazienza non è più solo una teoria.

Il Re di Notte sta letteralmente portando con se una tempesta.

Nel finale di stagione scorso Jon Snow si era rivolto ai signori del Nord che avevano intenzione di trascorrere l’inverno nei loro castelli aspettando la fine di esso dicendo “Il vero nemico non aspetta la tempesta, la porta con se“.

Pare che Jon Snow intendesse letteralmente ciò che aveva detto – infatti il Night King è stato avvistato nella prima puntata della 7° stagione avanzare con un’enorme tempesta di neve dietro di lui insieme a centinaia di erranti.

I fan si sono domandati a lungo se i White Walkers fossero semplicemente più abituati al freddo e, quindi, escono semplicemente allo scoperto quando all’esterno le temperature sono molto basse o se invece sono proprio loro che stanno provocano il freddo stesso. Ora abbiamo una risposta.

Il regalo che Euron vuole fare a Cersei verrà molto probabilmente rifiutato, data la sinossi del terzo episodio.

Quando Cersei ha rifiutato la superficiale proposta di matrimonio di Euron, lui ha risposto così “Avete bisogno di prove per credere che le mie sono intenzioni sincere. Nella mia esperienza, il modo più sicuro per arrivare al cuore di una donna è con un dono – un dono inestimabile. Non farò ritorno a King’s Landing fin quando non lo avrò.

La HBO nel frattempo ha rilasciato la sinossi del terzo episodio “La giustizia della regina“, e la terza riga della sinossi dice “Cersei restituisce un dono“.

Si tratta molto probabilmente dello stesso dono che Euron le ha promesso. A proposito, cosa sarà il regalo? Un altro alleato? La testa di un nemico? Dovremo aspettare il secondo episodio per scoprirlo.

L’ultimo minuscolo dettaglio era nella sigla di apertura. È stata aggiunta una nuova città! La Cittadella di Oldtown che ha avuto notevole rilievo.

I titoli di apertura della scorsa stagione hanno presentato anche un altro easter-egg. Il vessillo su Winterfell è stato l’uomo scuoiato della House Bolton per quasi due stagioni, e poi finalmente è stato nuovamente inserito il meta lupo della House Stark nel season finale della 6° stagione.

È stato bellissimo vedere Oldtown aggiunta alla lista delle città splendidamente rese nella sequenza di apertura. Forse altre nuove easter-egg verranno aggiunte nel corso della stagione.

 

Che ne pensate? Vi sono piaciute queste piccole curiosità? Ne eravate già a conoscenza, o lo avete scoperto grazie a questo articolo?
Fateci sapere con un commento qui sotto o sui nostri social Twitter e Facebook!

Qui trovate il nostro RECAP con i tweet più rilevanti scritti durante la diretta.

 

[Source: businessinsider]
The following two tabs change content below.

FlaviaCLBRS

Laureata in Lingue e Letterature Straniere e studentessa di Linguistica e Traduzione, ma per lo più amante di serie TV, libri e cinema. Con una sfrenata passione per il mondo e la cultura nordica!