Doctor Who | Decima stagione: l’ultima per Capaldi?

I boss della BBC vorrebbero un Doctor Who del tutto nuovo quando Chris Chibnall, il prossimo showrunner della longeva serie, entrerà in azione nel 2018.


Secondo quanto riportato sui tabloid inglesi, quando Chibnall subentrerà a Moffat, come showrunner di Doctor Who, sia Capaldi che la Mackie (che debutterà come Bill Potts nel primo episodio della decima stagione) potrebbero essere sostituiti per consentire al neoentrato di poter creare da zero i suoi personaggi.

Capaldi interpreta il suolo del Dottore sin dall’ottava stagione, l’undicesima stagione sarebbe quindi la quarta stagione nei panni del Time Lord più amato dell’universo.

La notizia è stata diffusa dal Mirror, per cui è da prendere ESTREMAMENTE con le pinze dato che il tabloid britannico ci ha abituati da sempre a notizie poco affini alla realtà o che poi si sono rivelate non veritiere. Sull’articolo viene riportato che secondo fonti interne “la BBC vuole un ritorno ad un format simile a quello degli anni di David Tennant, con un giovane protagonista e una giovane companion. La vendita di Merchandise è drasticamente scesa negli ultimi anni e c’è un forte desiderio di far crescere la popularità dello show tra i giovani.”

Lo show, che sarà trasmesso in primavera anzichè in autunno, potrebbe inoltre tornare ad essere trasmesso nel tardo pomeriggio.

Una volta terminati i lavori per la terza ed ultima stagione di Broadchurch per ITV, il prossimo showrunner di Doctor Who potrà finalmente metter su la sua squadra di scrittori e produttori i quali lavoreranno insieme al team di Moffat fino alla prossima primavera.

Fateci sapere le vostre opinioni nei commenti qui sotto o sui nostri social Twitter e Facebook

The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.