American Gods, dal romanzo di Neil Gaiman alla serie su Starz

Per chi ha letto i romanzi di Neil Gaiman non sarà certo una notizia dell’ultima ora che è stata realizzata una serie basata su American Gods uno dei lavori di maggior successo dell’autore.

Nella sinossi del libro, la storia di American Gods viene presentata così:

Appena uscito dopo tre anni in carcere, Shadow fa conoscenza con un enigmatico Mister Wednesday che gli offre di lavorare per lui. Rimasto senza risorse né famiglia, Shadow finisce per accettare. Ma ci metterà ancora qualche tempo per capire chi sia davvero il suo boss: Odino, la somma divinità del pantheon nordico, arrivato in America con una nave di vichinghi e che ora tira a campare come può. Come lo slavo Chernobog, ridotto a vivere della pensione maturata negli anni di lavoro al macello di Chicago, come l’africano Anansi, come la celtica Easter e la mediterranea Bilquis che batte i marciapiedi di Hollywood, come tutte le divinità maggiori o minori, dimenticate in un mondo che venera altri dèi, più belli e nuovi. È per muovere battaglia contro di loro che Wednesday ha arruolato Shadow, e per reclutare i compagni di lotta i due si metteranno on the road attraversando in lungo e in largo l’America più profonda. Fino al giorno della battaglia finale, uno scontro di proporzioni epiche per conquistare l’anima stessa dell’America…
Amazon.it

La serie debutterà il 30 Aprile sul canale via cavo statunitense Starz ed è di pochi giorni fa il rilascio da parte dell’emittente di alcune clip che ci introducono al mondo creato da Gaiman e trasposta in forma di serie tv da Bryan Fuller e Michael Green.

 

Ricky Whittle, interpreterà il protagonista Shadow Moon, Laura Moon sarà invece interpretata da Emily Browning mentre  Mr. World sarà portato in scena da Crispin Glover. A Bruce Langley è stato dato il compito di interpretare Technical Boy mentre Bilquis sarà interpretata da Yetide Badaki, infine Mad Sweeney sarà interpretato da Pablo SchreiberMr. Wednesday da Ian McShane.

Per quanto riguarda i personaggio secondari sarà Gillian Anderson ad interpretare il ruolo di Media, altri attori coinvolti nel progetto saranno Jonathan Tucker, Cloris Leachman, Peter Stormare, Chris Obi, Mousa Kraish e tanti altri.

Il primo trailer era stato presentato al Comic-con la scorsa estate e da allora l’attesa e la curiosità sono cresciute sia per gli appassionati lettori dell’autore, sia per chi è immediatamente  rimasto affascinato dalle prime inedite scene.

Ecco il trailer:

 

La serie, ancora prima di debuttare (ripeto, 30 Aprile su Starz) è già stata rinnovata per una seconda stagione. Inoltre la serie sarà disponibile anche su Amazon Prime Video.

Vi incuriosisce la serie? Avete letto American Gods di Gaiman o altri suoi romanzi? Fateci sapere che cosa ne pensate nei commenti!

Seguiteci sulle nostre pagine social Twitter e Facebook per tenervi aggiornati su serie tv e cinema.

The following two tabs change content below.

Flavia B.

Studentessa con una grande passione per le serie tv, la musica, la letteratura e i viaggi. La mia più grande abilità è procrastinare. La mia migliore amica è l'ansia. I typos il mio nemico giurato.